fbpx
Comunicato Stampa Annullamento Manifestazioni 2020

UFFICIALE: ANNULLATA LA MARATONINA DELLA VITTORIA

Il nuovo decreto della presidenza del consiglio dei ministri, ieri sera, ha sospeso le manifestazioni sportive sino al 3 aprile: domenica 15 marzo non si correrà sulle strade di Vittorio Veneto. Il comitato organizzatore: “Arrivederci al 2021”. Annullato anche il Trail del Patriarca del 29 marzo   

Vittorio Veneto (Treviso), 5 marzo 2020 – Hanno sperato sino all’ultimo, ma ieri sera gli organizzatori della Maratonina della Vittoria si sono dovuti arrendere: l’edizione 2020 della mezza maratona di Vittorio Veneto, prevista domenica 15 marzo, non si svolgerà. Annullati anche gli eventi collaterali, come la Vittorio City Run, che avrebbero arricchito un evento atteso da migliaia di runners.  

Il decreto della presidenza del consiglio dei ministri, firmato ieri sera dal premier Conte, ha esteso al 3 aprile il divieto di organizzazione di manifestazioni sportive. Questo impedirà lo svolgimento della gara vittoriese che nei giorni scorsi aveva comunicato il raggiungimento dei 1200 iscritti. La 7^ edizione della Maratonina della Vittoria slitterà così al 2021 e tutte le iscrizioni saranno automaticamente trasferite al prossimo anno, senza alcun ulteriore addebito.   

Nelle ultime settimane abbiamo lavorato moltissimo, la speranza era comunque quella di riuscire ad organizzare l’evento – hanno spiegato il presidente della Scuola di Maratona, Ivan Cao, e il consigliere delegato per l’evento Vittorio Buriola in un messaggio video che nell’arco di poche ore ha ottenuto diverse migliaia di visualizzazioni ed è stato molto apprezzato dagli atleti  -. Questa sera (ieri sera per chi legge, ndr) era prevista una delle ultime riunioni con i referenti dei vari settori, ma è saltata perché nel frattempo è giunta la notizia del nuovo decreto. Ci dispiace molto, ma noi organizzatori abbiamo anche una responsabilità sociale e la sicurezza degli atleti viene prima di tutto. Abbiamo anche pensato ad uno spostamento in autunno, ma rischiavamo di portare scompiglio in un calendario già definito, creando disagi ad altri organizzatori. Ringraziamo i volontari che si sono spesi al massimo in questo mesi di lavoro, l’amministrazione comunale che è sempre al nostro fianco e i tanti sponsor che ci hanno già rinnovato la fiducia per il futuro. Arrivederci al 2021”.

Il nuovo decreto ha determinato anche l’annullamento dell’edizione 2020 del Trail del Patriarca, che la stessa Scuola di Maratona avrebbe dovuto organizzare due settimane dopo la Maratonina della Vittoria, il 29 marzo, alle pendici del Cansiglio. Anche in questo caso l’appuntamento va al prossimo anno.

Auguriamo a tutto il Nostro Paese di superare presto questa difficile sfida contro il Corona Virus e vi aspettiamo ancora più numerosi il prossimo 21 marzo 2021.

Ivan Cao, Presidente.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato o reso visibile. I campi obbligatori sono contrassegnati con *.

facebook
instagram