Correre è Arte con la A maiuscola

Correre è Arte con la A maiuscola

Eroica15-18 ha ricevuto un meraviglioso regalo di Natale: Daniele Cesconetto il prossimo 18 Marzo a Vittorio Vento correrà l’Eroica15-18 Marathon.

Siamo felicissimi nel darvi questa fantastica notizia: Daniele Cesconetto parteciperà alla Eroica15-18 Marathon e affronterà, a modo suo, con Arte, il Percorso più bello del mondo.

A modo suo, perché Daniele non corre solamente, non si limita a percorre chilometri, abbattere record, spostare sempre oltre i suoi limiti. Daniele disegna i chilometri, li dipinge, li colora con la sua naturale e spontanea energia, passione e desiderio di aggiungere dell’altro, il suo Valore aggiunto.

E ogni volta, ad ogni gara è spettacolo! Daniele_Cesconetto_landscape_eroica15-18_vittorio-veneto_18-marzo-2018_maratona

Lo confessa lui stesso, parlando di come la corsa sia andata oltre il susseguirsi di passi uno dopo l’altro e abbia raggiunto per lui una dimensione nuova:
«…E chilometro dopo chilometro la corsa, per me, è diventata Arte, con la A maiuscola. Non è semplice gesto atletico: dietro a quella serie di passi, uno dopo l’altro, che sembrano tutti uguali, c’è una miriade di aneddoti, esperienze, ricordi che, con gli anni, mi hanno permesso di dipingere un quadro. E mi piace quello che sto dipingendo…» e raccontandosi agiiunge : «Ho iniziato a correre nel 1997 … e per il momento devo ancora smettere. Se mi guardo indietro, vedo solo le emozioni che mi hanno regalato le strade e i sentieri. Sensazioni che sono ossigeno per il mio corpo, mente e anima. I chilometri e il tempo? Sono solo numeri e niente più».

Daniele_Cesconetto_landscape_selfie_eroica15-18_marathon_vittorio-veneto_18-marzo-2018

Per Lui parlano le sue imprese, come il record mondiale di maratone corse consecutivamente su tapis roulant: 60 maratone alla media di  poco più di 4 ore 30 minuti. 60 giorni uno dopo l’altro consecutivamente, senza pause nel weekend. Ha corso dal 8 Gennaio al 8 Marzo di quest’anno dal lunedì al sabato dopo il lavoro nel pomeriggio, mentre la domenica iniziava di buon mattino.
60 maratone sul tapis roulant sono Arte quando sono corse per una nobile causa e non solo per il record del mondo: 2531,7km per raccogliere fondi a favore della Via di Natale che assiste i pazienti in cura presso il CRO di Aviano. Anche in questo caso per Daniele il Valore e la Bellezza di tutta l’impresa è stato poter catalizzare la giusta energia, condividere l’impresa con i tantissimi amici runners che lo hanno accompagnato correndo insieme a lui alternandosi sui tapis roulant e poter rendere quel semplice gesto di appoggiare un piede davanti all’altro un meraviglioso dipinto di solidarietà.

Prima di questa sfida Daniele colleziona mille altre fantastiche imprese. Ne citiamo alcune: nel 2002,  per esempio, in maglia azzurra corre i Campionati europei di 100 chilometri in Olanda in 7 ore e 31’, con ai piedi un modello di scarpe A2 che solitamente utilizzano i runners veloci e leggeri nelle brevi distanze! Poi scopre il deserto e corre la Libyan Desert Marathon 4 tappe composte da 4 maratone in 4 giorni. E poi corre anche la Marathon des Sables in Marocco. Dal deserto alle nostre amate montagne con la sfida dell’Antico tri degli Sciamani, nella foresta del Cansiglio. E infine aggiungiamo anche la 100km su tapis roulant sempre per raccogliere fondi in favore dell’associazione Art4Sport, che si ispira alla meravigliosa campionessa paraolimpica di scherma Bebe Vio.

In questi ultimi giorni lo vediamo impegnato nel suo ruolo di generoso ed instancabile sostenitore di iniziative virtuose e benifiche, come la LitTLe RuN: per il Piccolo Rifugio che si correrà il prossimo 26 dicembre a Vittorio Veneto con partenza alle ore 9:30 dal Marco Polo Centre. Le sue dirette Facebook in favore di questa fantastica iniziativa sono un’altra dolcissima ciliegina sulla torta. A proposito, non mancate: vi aspettiamo tutti!!!

Daniele_Cesconetto_logo_eroica15-18_marathon_vittorio-veneto_18-marzo-2018La testimonianza di Daniele attraverso le sue inarrestabili iniziative è molto forte: la Corsa come passione e poi oltre,  come Maestra di Vita, strumento virtuoso per unire, condividere, divertire e far divertire, emozionare, dipingere e colorare la vita. Se non è Arte questa!

«MEMENTO AUDERE SEMPER … perché si muore una sola volta ma si vive tutti i giorni». 
Daniele Cesconetto 

E non è finita qui….iscrivetevi alla nostra Newsletter per scoprire le prossime sorprese!

facebook
instagram